Risolvi i problemi nel tuo condominio

L’avvocato Pamela Fabrizi, del foro di Roma, si occupa da oltre dieci anni di diritto condominiale avendo come obiettivo primario ripristinare il dialogo tra le parti facilitando la risoluzione della questione.

Almeno un terzo dei contenziosi giudiziari riguarda proprio il diritto condominiale, liti tra proprietari in condominio oppure tra il singolo proprietario e il condominio.

In via stragiudiziale oppure con l’ausilio di un organismo di mediazione è possibile risolvere in poco tempo le problematiche e trovare un accordo che soddisfi tutte le parti.

Scopri quali sono le domande più frequenti dei clienti che abitano in un condominio

Quanto dura la carica dell’amministratore?

Ai sensi dell’art. 1129 c.c. l’amministratore dura in carica per 1 anno e può essere rinnovato di volta in volta per un altro anno

Si può chiedere la revoca dell’amministratore?

L’assemblea può procedere alla revoca dell’amministratore in qualsiasi momento a maggioranza degli intervenuti che rappresentino almeno 500 millesimi (la metà del valore dell’edificio). In alternativa, nel caso in cui esista una giusta causa è possibile rivolgersi al giudice per ottenere la revoca dell’amministratore.

Cosa si può fare se un condòmino è moroso e non paga le quote condominiali?

L’amministratore di condominio è obbligato a riscuotere tutte le quote condominiali entro il termine di 6 mesi dalla chiusura dell’esercizio di gestione. Se non procede in tal senso l’amministratore può essere revocato per giusta causa.

Quando è obbligatoria la nomina dell’amministratore di condominio?

La legge dispone che se i condòmini sono più di 8 è obbligatorio procedere con la nomina di un amministratore di condominio. Ogni proprietario viene conteggiato come 1 condòmino, anche quando sia titolare di più unità abitative.

Quale è il termine per impugnare le delibere assembleari?

Il termine è di 30 giorni e decorre dal momento in cui il condòmino ne è venuto a conoscenza: dal giorno della delibera nel caso in cui abbia partecipato alla assemblea oppure dal giorno della notifica del verbale di assemblea.

L’avvocato Pamela Fabrizi presta assistenza legale nelle questioni condominiali che riguardano:

  • Impugnazione delibere assembleari
  • Revoca dell’amministratore
  • Recupero crediti per rate condominiali scadute
  • Risarcimento danni, anche per cattiva esecuzione di opere e lavori
  • Infiltrazioni
  • Accertamenti tecnici preventivi e ricorsi cautelari ex art. 700 c.p.c.